The Robot Factory: piccoli robot makers crescono

E’ di questi giorni il buzz crescente attorno a “The Robot Factory”,  l’app per iOS di Tinybop, che consente a bambini da 6–8 anni di costruire robot in una fabbrica virtuale, e di testarli in un ambiente simpatico, ma dalla fisica realistica: piccoli robot makers crescono.

Il punto che ha intrigato noi di roboticamente è proprio questo: i robot, assemblati in infinite combinazioni di oltre 50 componenti, sono messi in azione in condizioni realistiche, dove si muovono con movimenti autenticamente meccanici, con alta possibilità di fallimento (non senza divertirsi, s’intende).

Questo fa sì che l’app non sia un semplice tool per disegnare cartoni animati, ma divenga quasi un primo laboratorio per aspiranti ingegneri robotici in erba. Non che tutto sia rigorosamente galileiano, come mostra il robot semi-volante qui sotto, ma si tratta di un’app per bambini, non certo di un simulatore per adulti, che sognano di andare ben oltre il loro primo Arduino.

Il design stesso dei robot ci sembra in effetti un buon compromesso tra quello che è  possibile per l’ingegneria, ed i voli pindarici di cui è capace la fantasia.

E questo non è affatto un difetto, visto che negli ultimi anni abbiamo assistito al proliferare di robot dalle forme più sorprendenti: animali a quattro zampe e volanti, serpenti, dai corpi plastici, muniti di complessi bracci snodabili, e naturalmente, umanoidi.

Una buona introduzione alla robotica per i piccoli che, si sa, con la complicità dei genitori iper-connessi, diventano sempre più precocemente adepti alle nuove tecnologie portatili.

Costa 2.99 dollari, ed è disponibile appunto solo per iPhone e iPad.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>