Moley il robot chef in cucina

Moley Robotics progetta di lanciare sul mercato nel 2017 la prima cucina robotica al mondo, di cui ha già presentato un prototipo all’international robotics show di Hannover.

Il robot cuoco, anzi chef, avrà a disposizione una vasta libreria digitale di ricette, scaricabili da remoto. La cucina include naturalmente i fornelli, un frigorifero, un forno, una lavastoviglie.

La cucina viene guidata via un touch screen, o l’ormai immancabile smartphone.

Tim Anderson, vincitore di un’edizione BBC di Master Chef, ha fornito il modello per i movimenti 3D da registrare per le braccia robotiche, che sono quindi in grado di replicarli in autonomia, previa opportuna disposizione degli ingredienti e degli accessori.

Sviluppato nell’arco di 18 anni, in collaborazione con Shadow Robot, Mark Cutkosky, professore alla Stamford University, e le aziende Yachtline, DYSEGNO, il robot promette di riprodurre la medesima precisione, delicatezza e velocità dei movimenti di uno chef umano.

La Cucina Robotica, o Robotic Kitchen, dovrebbe costare la bellezza di 72000 dollari, prezzo che il produttore prevede di poter ridurre a 15000 euro nel tardo 2018.

E’ possibile prenotare un’unità dimostrativa per il 2016, se non state più nella pelle nel pensiero di avere i migliori cuochi del mondo a casa vostra, nella loro avveneristica replica robotica.

Un pensiero su “Moley il robot chef in cucina

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>