Spot, il nuovo cane robot di Boston Dynamics

Boston Dynamics, un’azienda di robotica proprietà di Google, presenta il nuovo esemplare della sua serie di cani robot, Spot, che coi suoi 73 chilogrammi, l’alimentazione elettrica e le giunture idrauliche può agevolmente districarsi nei terreni più difficili. Si muove agilmente sulle sue quattro zampe, ed è naturalmente dotato di una ricca serie di sensori per sondare l’ambiente circostante in cui si muove.

Inoltre, come si vede nel video riportato, ha una grande capacità di mantenere e riprendere l’equilibrio, anche a seguito di un’azione notevolmente violenta come un calcio od uno spintone.

Non è la prima volta che l’azienda nata nel 1992 come e spine-off dal celebre MIT di Boston stupisce per i suoi quadrupedi robotici.

Continua a leggere

Il serpente robot di Carnegie Mellon conquista anche le dune del deserto

Ricercatori dell’Università di Carnegie Mellon di  Pittsburgh hanno annunciato, nei giorni scorsi, d’essere riusciti a riprodurre con un prototipo di robot serpente la straordinaria capacità, che mostrano alcuni serpenti a movimento laterale, di scalare le altissime dune del deserto.

Il risultato è stato possibile grazie allo sforzo congiunto con il Georgia Institute of Technology, l’ Oregon State University, e lo Zoo di Atlanta, con il lavoro congiunto di ingegneri e biologi.

E’ solo l’ultima prodezza di un prototipo sviluppato negli ultimi anni dall’università, che ha dimostrato la grandissima versatilità ed utilità di questo genere particolare di robot, senza arti motori come la loro controparte naturale.

Continua a leggere

L’università di Harvard presenta il suo robot plastico senza articolazioni

Ingegneri del dipartimento d’ingegneria e scienza applicate dell’università di Harvard, in collaborazione con l’instituto Wyss per l’ingegneria biologica, hanno sviluppato il loro primo robot plastico senza articolazioni.

Il quadrupede può sollevarsi e camminare, attraversare la neve ed il fuoco, immergersi in acqua, e persino essere investito da un’auto. L’obiettivo è creare robot che possano fungere da unità di soccorso in caso di disastri.

Continua a leggere

La minaccia robot sul mercato del lavoro?

Un nuovo articolo di pewresearch  (leggere qui) rilancia la tematica sempre più scottante  del rapporto tra robot e mondo del lavoro in un futuro prossimo venturo.

Gli esperti di tecnologia e futurologi sono equamente divisi tra quanti ritengono che entro il 2025 i robot distruggeranno più posti di lavoro di quanti ne creano, soppiantando l’elemento umano, e la fazione opposta, che ritiene che la crescita di produttività che essi posso garantire porterà invece alla creazione di più impieghi di quanti essi andranno a sostituire.

Terminator 3: L’alba delle macchine : i robot sostituiranno gli uomini come specie dominante nel mercato del lavoro?

Continua a leggere

Romo 3 trasforma il vostro iPhone in un robot

Romo 3 applicazione iphone

Lo sapevate che il vostro dispositivo iOS può agire come il cervello di un robot ? Gli ingegneri Phu Nguyen e Peter Seid della compagnia Romotive hanno inventato Romo 3, un Robot powered smartphone. Non appena si collega il vostro telefono alla sua porta dedicata , si può immediatamente cominciare a utilizzarlo come il vostro animale domestico digitale o un compagno di giochi.

Continua a leggere