QB il robot avatar per la presenza remota virtuale

QB avatar è il robot progettato da Anybots per la presenza remota virtuale.

Il QB avatar è dotato di una robusta piattaforma di equilibrio, ed opera ad altezza umana, per offrire interazioni naturali come se ci si trovasse faccia a faccia nel luogo dove QB si trova.

QB robot avatar di Anybots

Questo robot di presenza virtuale utilizza la connessione Internet per trasmettere audio e video tra l’avatar ed il pilota. i controlli di guida sono inviati tramite audio e video, ed una buona connessione permette tempi di latenza ridotti per reagire all’ambiente circostante con movimenti in tempo reale.

Continua a leggere

Sawyer, il nuovo livello di performance per i robot industriali

Sawyer, il nuovo robot industriale di Rethink Robotics che introduce un livello superiore di performance. Con i suoi 7 gradi di libertà ed la portata di un metro (1026mm) può lavorare in spazi ristretti ed in team con personale umano, svolgendo compiti d’alta precisione e velocità impossibili per gli attuali robot industriali.

E’ pensato per svolgere ruolo di sorveglianza macchine, testing di circuiti e schede madri, maneggiamento materiale.

Sawyer è gestito dal software Intera 3, ed ha uno schermo con una “faccina” espressiva che l’aiuta a comunicare con i collaboratori umani.

Continua a leggere

Kiva e Amazon: la rivoluzione robotica dell’ eCommerce

Kiva Systems, una sussidiaria completamente proprietà di Amazon.com, sta rivoluzionando l’ eCommerce introducendo una nuova generazione robotica nei magazzini dell’azienda internazionale, che rende più veloce e produttiva la raccolta, smistamento, e spedizione della praticamente infinita gamma di prodotti in vendita sui siti di questo brand icona del business via Internet.

Kiva si differenzia dai tradizionali sistema di immagazzinamento e recupero automatico (AS / RS), come caroselli e nastri trasportatori, per la capacità di muovere  automaticamente i prodotti presso gli operatori esattamente quando occorre, maneggiando merce di qualunque forma e dimensione.

Il sistema Kiva consiste di componenti diverse, ci sono unità robotiche per lo spostamento (bot), e scaffali mobili dell’inventario (pod). All’arrivo degli ordini i bot nuovono i pod verso gli operai, sia i pod che contengono gli oggetti ordinati, sia i pod con i contenuti ordinati degli ordini. All’addetto spetta riempire i secondi rifornendosi dai primi.

I pod sono dotati anche di sistemi di luci e di raggi laser per dire all’operatore dove trovare il materiale che deve smistare e dove riporlo. L’operatore scannerizza ogni oggetto che movimenta ed i contenitori da cui li preleva o ripone, così che il sistema supervisiona ed aggiorna lo svolgimento delle operazioni. Soluzioni flessibili permettono di scannerizzare un solo oggetto di una serie multipla, o di saltare del tutto questa fase.

Il sistema si incarica anche di ordinare gli oggetti per il carico dal più pesante al più leggero, e di raggrupparli nel vano di carico. I modelli più robusti possono trasferire bancali del peso fino a 1400 kg.

Kiva Vertical Lifts gestisce anche il vertical storage, cioè un magazzino a più piani con ascensori per il carico e scarico della merce.

Nextage – il robot che prepara il caffè come un barista

Presentato al Japan Robot Week, Nextage è il robot progettato da Kwanda Industries per affiancarsi agli umani nelle più comuni attività, che in occasione dello show si è cimentato nella preparazione di un Nespresso. Chi lo ha visto all’opera lo ha trovato naturale e preciso nei movimenti, ma piuttosto lento. Certo i produttori non volevano rischiare per una demo così importante di rovesciare un po’ di caffè sul tavolo!

Stando agli obiettivi del produttore nipponico, Nextage libera gli umani da lavori ripetitivi e umili, permettendo loro di focalizzarsi solo su attività creative e che producono valore aggiunto, come la gestione e il miglioramento di processi ed attività.

Nextage è capace di coesistere con gli esseri umani, ma anche di collaborare con i convenzionali robot industriali, e con strumenti specialistici, vuole insomma diventare un partner a tutti gli effetti nel nostro mondo lavorativo.

Continua a leggere

Toyota rimpiazza i robot con gli operai!

Toyota suona la riscossa per gli operai contro il dilagare dei robots?

In uno dei nostri post precedenti abbiamo elencato tutti i vantaggi che i robot offrono nella produzione industriale. E’ notizia recente che Toyota, uno dei leader nella robotizzazione industriale, ha deciso, con un’inversione di rotta, di rimpiazzare i robot con personale umano.

Continua a leggere

Il successo dei robot industriali

ABB IRB 260 – Robot a 4 assi con capacità di carico di 30Kg.
Pesa 340kg ed è alto 1493 mm, con uno sbraccio di 1.52m.

 

1.3 Milioni di robot: questa la stima dell’ammontare complessivo del parco di robot industriali nel mondo nel 2014 secondo le stime dell’ IFR (International Federation of Robotics).  Un successo globale che la le sue radici nei  vantaggi che la tecnologia robotica apporta ad ogni aspetto della produzione industriale, e che spinge alla continua crescita degli investimenti in questo settore produttivo avanzato.

Continua a leggere