Avitron Ornithopter – L’uccello bionico volante

Lasciate perdere elicotteri, aeroplanini e droni, tornate alla natura! My Bionic Bird  presenta l’ultimo nato della sua serie di uccelli bionici, che volano come i veri uccelli hanno iniziato a fare da milioni di anni: Avitron V2.0 R/C Ornithopter.

Quest’uccello robotico si sposta deformando le sue ali per compiere dei battiti, e può effettuare manovre in spazi anche molto limitati, come all’interno di un’abitazione, esibendo un’agilità di movimento che altri apparecchi volanti più tradizionali ed “umani” non possono offrire.

Leggerissimo, con appena 8.85 gr di peso, lungo 17 cm, con apertura alare di 33 cm, ha un range di 100metri.

Con una singola carica può effettuare un volo di 7.5 min alla potenza massima, coprendo una distanza di 1.9 km.

Continua a leggere

L’università di Harvard presenta il suo robot plastico senza articolazioni

Ingegneri del dipartimento d’ingegneria e scienza applicate dell’università di Harvard, in collaborazione con l’instituto Wyss per l’ingegneria biologica, hanno sviluppato il loro primo robot plastico senza articolazioni.

Il quadrupede può sollevarsi e camminare, attraversare la neve ed il fuoco, immergersi in acqua, e persino essere investito da un’auto. L’obiettivo è creare robot che possano fungere da unità di soccorso in caso di disastri.

Continua a leggere

Boris, il robot che sa caricare la lavastoviglie

L ‘Università di Birmingham ha sviluppato un robot da 350000 sterline, capace di manipolare oggetti sconosciuti in maniera simile a quella umana.

Grazie ai suoi sensori sulla faccia e sul polso è in grado di calcolare in 10 secondi il miglior modo per raggiungere ed afferrare un oggetto con cui non ha mai interagito.

L’esempio usato come riferito dal Professor Wyatt, è appunto il caricamento di una lavastoviglie, con oggetti sparsi per la cucina, che il robot sa selezionare, raccogliere, e quindi caricare nella lavastoviglie.

Il primo passo per il perfetto collaboratore domestico robotico.

Continua a leggere

Dyson 360 Eye™ robot, un occhio che vede tutto, a 360°

Dyson 360 Eye™ è il nuovo robot aspirapolvere, che osserva il suo ambiente circostante con una vista completa a 360°, in un solo istante.

L’uso di complessi algoritmi matematici, la teoria delle probabilità, geometria e trigonometria permettono al robot di costruire una mappa dell’ambiente in cui navigare, che sa sempre dove si trova, dove è stato, e dove dovrà essere per tenere sempre costantemente monitorato e pulito l’ambiente.

Ma queste sono solo alcune caratteristiche di uno dei più innovativi e potenti robot aspirapolvere mai messi in commercializzazione.

Continua a leggere